Farmaci: ecco i lanci più attesi del 2021

Condividi:
Share

Da aducanumab  al vaccino contro il COVID-19 di Novavax, fino al farmaco biologico contro il colesterolo alto di Novartis: ecco quali saranno i lanci più attesi del 2021, dopo un 2020 disastroso a causa della pandemia. A redigere la lista è stata la società di analisi Evaluate.

Aducanumab è il candidato per il trattamento della malattia di Alzheimer messo a punto da Biogen e dal partner Eisai. La decisione ultima sull’ok al farmaco, recentemente rimandata a giugno dalla FDA, è una delle più attese dell’anno.

Molte speranze sono riposte nel candidato vaccino contro il COVID-19 di Novavax, NVX-CoV2373. Il prodotto avrebbe un’efficacia intorno all’89%; le varianti del virus potrebbero pesare sul lancio, ma la biotech sta già lavorando per contrastarle.

C’è grande attesa anche per Inclisiran, di Novartis, l’inibitore PCSK9 per il trattamento dell’ipercolesterolemia. La sua approvazione negli USA era prevista per la fine del 2020, ma è stata rimandata. Secondo l’azienda svizzera, il ritardo sarebbe dovuto alla richiesta da parte della FDA di ispezionare l’impianto di produzione del contractor Corden Pharma.

Novartis, comunque, non è stata l’unica azienda a dover rimandare un lancio importante nel 2020. Per esempio, la terapia genica valoctocogene roxaparvove per l’emofilia A di BioMarin è ancora bloccata dalla FDA.

Anche roxadustat, farmaco per l’anemia di AstraZeneca e FibroGen, è ancora in attesa di revisione, con la nuova data fissata a marzo dalla FDA, per l’ulteriore analisi dei dati clinici.

Notizie correlate

Lascia un commento