EMA, via il “black box” da Champix (Pfizer)

23 maggio, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Via il “black box” Champix, il farmaco di Pfizer messo a punto per aiutate i fumatori a smettere. L’EMA, dopo aver preso in esame l’ultimo studio clinico pubblicato da The Lancet, ha concluso che non esiste un aumento del rischio di effetti neuropsichiatrici.

Champix- Chantlix negli USA – è stato approvato come terapia efficace per smettere di fumare ma l’EMA aveva fatto aggiungere sulle confezioni il “triangolo nero” di avvertenza sugli effetti collaterali, rappresentati da agitazione, aggressività, attacchi di panico, ansia, depressione e ideazione suicida.

Pfizer oggi ha annunciato che l’autorità regolatoria europea- in virtù dei risultati dell’ampio studio pubblicato da The Lancet – ha deciso di non confermare il warning sulle confezioni.

Un portavoce ha annunciato che l’azienda ora  attende un pronunciamento a riguardo anche dall’FDA.

Fonte: Reuters Health

(Versione per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*