Ema: la decisione è prerogativa del Parlamento Europeo

27 febbraio, 2018 nessun commento


Si complica la battaglia al Parlamento europeo per la revisione dell’assegnazione dell’Agenzia europea del farmaco ad Amsterdam. La commissione Affari costituzionali dell’Europarlamento ha bocciato l’emendamento della relatrice Mercedes Bresso che chiedeva di eliminare dal testo del nuovo regolamento dell’Ema, proposto dalla Commissione Ue, ogni riferimento alla città di Amsterdam come nuova sede. Semaforo verde, invece, dalla commissione Affari costituzionali all’emendamento che ribadisce le prerogative di co-decisione del Parlamento Europeo, dopo quanto avvenuto con la scelta per l’assegnazione dell’Ema ad Amsterdam. Il parere confluirà nel testo che sta preparando la commissione parlamentare Ambiente, ultima responsabile del dossier, che si esprimerà il 12 marzo, prima del voto in plenaria previsto pochi giorni dopo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*