EMA autorizza conservazione vaccino Pfizer/BioNTech in frigorifero per 31 giorni

Condividi:
Share

(Reuters) – L’Agenzia Europea dei Medicinali ha raccomandato, ieri, di estendere il tempo di conservazione del vaccino contro il COVID-19 di Pfizer/BioNTech alle temperature di frigorifero a 31 giorni, dai cinque precedentemente consigliati. Una scelta che aiuta la logistica di consegna e conservazione del prodotto.

La modifica è applicabile ai flaconcini non aperti, ha affermato l’EMA, aggiungendo che il consiglio del comitato di esperti (CHMP) è arrivato dopo aver valutato i dati aggiuntivi dello studio di stabilità presentati da Pfizer e BioNTech.

L’autorità europea, a febbraio, aveva approvato la conservazione e il trasporto del prodotto delle due aziende a temperature da congelatore, comprese tra -15 e -20 gradi centigradi, per un massimo di due settimane, al posto delle temperature ultra fredde, tra -80 e -60 gradi centigradi, approvate inizialmente.

La modifica dei parametri di conservazione arriva mentre Pfizer e BioNTech stanno cercando di ottenere l’ok alla somministrazione del vaccino tra gli adolescenti di età compresa tra 12 e 15 anni.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento