Eli Lilly: accordo con Reigel per candidato contro malattie autoimmuni e infiammatorie

Condividi:
Share

(Reuters) – Sulla base di un accordo che potrebbe arrivare fino a 960 milioni di dollari, Eli Lilly avrà la licenza mondiale esclusiva per il candidato di Rigel Pharmaceuticals in studio contro malattie autoimmuni e infiammatorie. Lo hanno annunciato congiuntamente le due aziende.

Rigel riceverà una prima tranche in contati di 125 milioni di dollari, con la possibilità di arrivare fino a ulteriori 835 milioni di dollari di pagamenti, al raggiungimento di determinati obiettivi di sviluppo. Il candidato di Rigel, R552, ha completato gli studi clinici in fase iniziale e inizierà i trial in fase intermedia nel corso di quest’anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento