Digital Health

Dopo aver prestato servizio come consulente per oltre due anni, l’ex commissario della FDA, Robert Califf, lavorerà a tempo pieno per il ‘papà’ di Google, Alphabet, a partire dal 18 novembre. Supervisionerà le attività sanitarie del colosso tecnologico e il

(Reuters Health) – C4X, una drug discovery firm britannica, è in procinto di stringere accordi di partnership per i suoi programmi nelle aree terapeutiche che riguardano l’anemia falciforme, il cancro e l’infiammazione. C4X Discovery utilizza database genetici per trovare pazienti

La FDA traccia il perimetro entro cui intende muoversi per regolamentare la messa a punto dei software progettati per aiutare i processi decisionali clinici. Queste linee guida comprendono anche politiche aggiornate e finalizzate per la regolamentazione delle app mediche basate

Accordo tra IBM Watson Health e Guebert, un’azienda francese che produce agenti per l’imaging diagnostico, con l’obiettivo di sviluppare tecnologie basate sull’intelligenza artificiale per diagnosticare e monitorare il tumore della prostata. La partnership fa seguito a una collaborazione tra le

Migliorare la salute mentale dei pazienti con sclerosi multipla, oltre che trattarli farmacologicamente. Per raggiungere questo obiettivo, Sanofi ha annunciato di aver concluso un accordo nel campo delle terapie digitali con Happify Health, la cui applicazione nel trattamento della depressione

Biogen, insieme a Lexalytics, ha creato un motore di ricerca interno personalizzato che gli operatori dell’informazione scientifica utilizzano per trovare rapidamente risposte sul portafoglio di prodotti dell’azienda. Il sistema di intelligenza artificiale sostituisce le FAQ accumulate nel corso degli anni

Abbott e Sanofi insieme per sviluppare strumenti che integrino le tecnologie di monitoraggio della glicemia agli apparecchi di somministrazione di insulina, come nuove penne per l’ormone ‘intelligenti’, app per smartphone e software di analisi basati sul cloud. La collaborazione non

Trasformare l’uso dei dati dei pazienti, l’intelligenza artificiale e i servizi cloud da parte delle istituzioni sanitarie in tutto il percorso che va dalle cure allo sviluppo dei prodotti. A questo obiettivo collaboreranno Google e Mayo Clinic. Nella tabella di

Vagliare i dati in possesso del National Health Service (NHS) inglese, estrarli per approfondimenti attraverso piattaforme di intelligenza artificiale e applicare i risultati alla pipeline di malattie cardiovascolari. Con questo intento, Bayer ha siglato un accordo con la società inglese

Per rafforzare le conoscenze in ambito di intelligenza artificiale e applicarle alla scoperta di nuovi bersagli terapeutici, GlaxoSmithKline ha chiamato da Genentech Kim Branson. Branson arriva in GSK dopo una carriera trascorsa tra lo sviluppo di farmaci e l’informatica. All’inizio

(Reuters Health) – Offrire ai pazienti, specialmente anziani e non vedenti, l’accesso alle informazioni del Servizio Sanitario Nazionale (NHS) britannico attraverso comandi vocali. È questo lo scopo della collaborazione tra l’NHS e Amazon, che metterà a disposizione il suo assistente

Ricevere un annuncio su un farmaco di cui parlare con il medico mentre sei in attesa di incontrarlo nel suo studio è ormai una realtà, almeno negli USA. A ideare questo sistema per raggiungere i pazienti è stata la società

Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale di Google ha raggiunto un obiettivo molto importante nell’imaging e nella diagnosi del cancro del polmone. Si è infatti dimostrata di pari efficacia o addirittura migliore di un gruppo di sei radiologi. Rispetto ai ricercatori della

La divisione Biosense Webster di Johnson & Johnson, focalizzata sull’elettrofisiologia e produttrice di hardware per mappatura cardiaca e cateteri da ablazione per il trattamento di aritmie cardiache, ha lanciato una nuova rete basata su cloud per collegare migliaia di dispositivi

Sandoz sta lavorando a una rivoluzione digitale. La società dei generici di Novartis sta adottando tecnologie digitali che riguardano la scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione dei farmaci. A guidare la spinta di questa trasformazione digitale in Nord America sono

Usare l’intelligenza artificiale e altre tecnologie per aiutare pazienti e professionisti sanitari nel processo di cura. Su questo punta Philips per diventare un fornitore di servizi integrato e andare oltre il suo ruolo di produttore di hardware e apparecchiature diagnostiche.