Diabete: partnership Roche-Medtronic per sviluppo glucometro

16 febbraio, 2017 nessun commento


Nella cornice della X Conferenza internazionale Attd (Advanced Technologies & Treatments for Diabetes) a Parigi, Roche annuncia di aver siglato un accordo di partnership esclusiva con Medtronic, che prevede lo sviluppo di un glucometro firmato Roche dotato di un Bluetooth Low Energy (BLE) che comunicherà con una pompa di insulina a sua volta dotata di un BLE che verrà sviluppata da Medtronic. Il nuovo sistema di monitoraggio si appoggerà alla piattaforma Accu-Chek Guide e sarà commercializzato con il nome di Accu-Chek Guide Link. L’accordo esclusivo copre tutti i mercati dove verranno commercializzate le nuove pompe di insulina dotate di Bluetooth. “Se ci sono milioni di persone che utilizzano un infusore Medtronic, ma hanno bisogno di un dato glicemico accurato e di qualità connesso a un sistema semplice, con questo accordo noi possiamo offrirglielo – afferma l’AD di Roche Diabetes Care Italia Massimo Balestri – Come Roche ci impegniamo a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative, ma anche a cercare di mettere a disposizione della comunità tutto ciò che riteniamo di valore, quindi non disdegniamo le soluzioni integrate che prevedono accordi di collaborazione e di distribuzione, attività che possano rafforzare la nostra presenza nella comunità. Ciò non cambia che le due aziende mantengono la specificità, Roche mantiene la sua posizione nell’ambito dei microinfusori e continuerà a farne di specifici e lo stesso vale per Medtronic nell’ambito del monitoraggio”. L’idea di fondo è dunque quella di mettere insieme il meglio che c’è a disposizione sul mercato per massimizzare la qualità dell’offerta che arriva ai pazienti e in questa stessa direzione va anche l’accordo stipulato con My Sugr, la cui estensione è stata annunciata sempre in occasione dell’evento che richiama ingegneri, clinici e esperti digitali da tutto il mondo. My Sugr è l’app per pazienti diabetici più scaricata al mondo tra le 1650 esistenti – spiega Balestri – l’estensione della partnership darà la possibilità a questi utenti di usufruire delle ultime innovazioni in materia di Big Data per la migliore gestione della terapia”. L’estensione dell’accordo, infatti, permetterà ai pazienti che usano MySugr di caricare automaticamente i dati relativi alla glicemia dai glucometri di nuova generazione Accu Chek, alle piattaforme Accu-Chek Guide e Instant. I pazienti potranno usufruire di nuovi sistemi che facilitano la condivisione dei dati con i clinici e operatori sanitari come Accu-Chek Connect Online and Emminens eConecta. “Le soluzioni terapeutiche isolate non riescono realmente ad aiutare la maggior parte delle persone affette da diabete a rimanere nei loro intervalli glicemici ideali – afferma Tim Juergens, Direttore del Dipartimento New Business Models e Emminens di Roche Diabetes Care – sono entusiasta del fatto che ora possiamo portare la nostra partnership con MySugr a un livello più alto”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*