Destiny Pharma scommette su nuovo antibiotico e firma accordo con la Cina

5 settembre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – L’azienda inglese Destiny Pharma, che sta sviluppando farmaci di ultima generazione contro infezioni batteriche resistenti agli antibiotici, ha aumentato il capitale di 15,3 milioni di sterline, quotando le azioni sul mercato AIM di Londra, riservato alle start up. Il tutto per avare fondi da utilizzare nella sperimentazione clinica su uno dei candidati più promettenti nella prevenzione delle infezioni contratte durante gli interventi chirurgici, tra cui quelle da stafilococco resistenti alla meticillina (MRSA – Methicillin-resistant Staphylococcus aureus). Le azioni sono aumentate del 31%, passando dai 157 penny a 207 di lunedì pomeriggio. Destiny Pharma è la seconda società di biotecnologie ad entrare nel mercato AIM quest’anno, dopo SkinBio Therapeutics. La società inglese ha anche annunciato, ieri, di aver stretto un accordo con China Medical System per dare a quest’ultima i diritti su alcuni farmaci. L’azienda cinese, da parte sua, aiuterà Destiny nella commercializzazione dei prodotti nei mercati asiatici, grazie anche a un investimento in azioni pari a tre milioni di sterline.

Fonte: Reuters Heallth News

 (Versione italiana per Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*