Dermatologia, arriva Mylan con un 1 mld di dollari

17 maggio, 2016 nessun commento


Mylan sta mettendo a segno un colpo dopo l’altro per riscattarsi del tentativo fallito di acquisizione di Perrigo, specializzata in OTC. A soli tre mesi dall’annuncio dell’acquisto da 7,2 miliardi di dollari della svedese Meda, l’azienda americana ha infatti annunciato che spenderà circa 1 miliardo di dollari per l’acquisto dei diritti dei farmaci per il trattamento topico della pelle dalla Renaissance Acquisition Holdings.

Mylan pagherà 950 milioni di dollari cash e aggiungerà fino a 50 milioni di dollari supplementari per l’attività della Renaissance incentrata sui prodotti topici non sterili e generici. Reinassance è controllata da privati: la RoundTable Partners Healthcare Partners nata nel 2010 con l’acquisizione di Montreal Comfab Laboratories (CAN) e DPT Laboratories (USA), ha la maggioranza.

Oltre 24 farmaci e altrettanti in pipeline
L’accordo darà a Mylan un portafoglio di più di due dozzine di farmaci approvati e una pipeline di altrettante molecole. Mylan sta inoltre comprando i due principali siti di produzione della società che nel 2015 ha registrato circa 370 milioni di ricavi e conta 1200 dipendenti.

“Quello della dermatologia è un business forte e crescente – dice Heather Bresch, CEO di Mylan – ed è complementare alle attività già esistenti di Mylan e al portfolio appena aggiunto di Meda”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*