Da COVAX, 237 milioni dosi del vaccino AstraZeneca a 142 paesi entro maggio

Condividi:
Share

(Reuters) – Il programma COVAX è pronto a consegnare 237 milioni di dosi del vaccino per il COVID-19 di AstraZeneca a 142 paesi, entro la fine di maggio. La tempistica per le consegne, dettata dalla pharma inglese e dall’India’s Serum Institute, sarà suddivisa in programmi in due tranche, con le prime forniture entro il mese di marzo e le seconde ad aprile-maggio.

COVAX, sostenuto da OMS e alleanza per i vaccini GAVI, è un programma volto a fornire ai paesi a basso e medio reddito i vaccini. La scorsa settimana ha effettuato le prime consegne in Ghana e Costa D’Avorio.

Angola, Cambogia, Repubblica Democratica del Congo e Nigeria dovrebbero essere i prossimi destinatari dei vaccini, secondo quanto dichiarato dal direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che ha parlato di “partnership senza precedenti che non solo cambierà il corso della pandemia, ma anche il modo in cui il mondo risponderà alle future emergenze sanitarie”.

COVAX, inoltre, aspetta anche 1,2 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech nel primo trimestre di quest’anno e conta di portare a termine anche un accordo con Novavax per 1,1 miliardi di dosi, nelle prossime settimane.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento