COVID-19, variante inglese: Pfizer e Moderna testano i loro vaccini

Condividi:
Share

(Reuters) – Pfizer e Moderna stanno testando i loro vaccini COVID-19 contro la nuova variante a rapida diffusione del virus SARS-CoV-2, isolata nel Regno Unito. A riferirlo è stata ieri la CNN.

Moderna si aspetta che l’immunità del suo vaccino proteggerà anche dalla variante e sta eseguendo esami per confermare, nelle prossime settimane, questa ipotesi. Anche Pfizer ha spiegato che “sta generando dati” per capire se, dai campioni di sangue di persone immunizzate con il suo vaccino, si evidenzia che il prodotto “può essere in grado di neutralizzare il nuovo ceppo del Regno Unito”.

La scoperta del nuovo ceppo preoccupa soprattutto perché sembra sia più trasmissibile del 40-70% . Ma secondo gli scienziati non ci sono prove che i vaccini attualmente in fase di implementazione o sviluppo non proteggano da questa variante.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daiy Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento