COVID-19: Roche pronta a produrre test sierologici

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Entro il prossimo mese Roche punta a produrre test sierologici per identificare coloro che sono stati infettati dal COVID-19.

L’azienda svizzera sta cercando anche di ottenere l’autorizzazione di emergenza da parte della Food and Drug Administration per poter utilizzare i test anche negli Stati Uniti. La produzione, per il mese di giugno, potrebbe arrivare a “decine di milioni di test” al mese, dice Thomas Schinecker, responsabile della diagnostica di Roche.

Il nuovo test di Roche identificherà gli anticorpi della classe delle immunoglobuline M (IgM) e immunoglobuline G (IgG). Il corpo produce rapidamente, all’inizio di un’infezione, anticorpi IgM; gli anticorpi IgG rimangono più a lungo nell’organismo fornendo una possibile immunità.

I test hanno soddisfatto gli standard di precisione dell’azienda. “Abbiamo messo i nostri migliori scienziati al lavoro su questo progetto”, aggiunge Schinecker, “Quello che possiamo dire adesso è che il modo in cui abbiamo progettato il test è estremamente specifico per il coronavirus”.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento