COVID-19, Eli Lilly: ok FDA a terapia a base di anticorpi

Condividi:
Share

(Reuters) – Ok della FDA all’uso in emergenza della terapia combinata a base di anticorpi di Eli Lilly nel trattamento del COVID-19.
La terapia comprende i due anticorpi bamlanivimab ed etesevimab e ha contribuito a ridurre del 70% il rischio di ricovero e di morte tra i pazienti con COVID-19, come mostrato dai dati di uno studio in fase avanzata resi noti a gennaio.

Eli Lilly ha dichiarato che la terapia sarà disponibile immediatamente. “Ci sono 100mila dosi pronte immediatamente e altre 150mila saranno disponibili durante il primo trimestre”, ha annunciato l’azienda americana. In collaborazione con Amgen, Eli Lilly prevede di produrre fino a un milione di dosi di etesevimab per la somministrazione con bamlanivimab entro la metà del 2021.

La terapia è autorizzata per il trattamento del COVID-19 da lieve a moderato in pazienti di età pari o superiore di 12 anni, che sono “ad alto rischio di progredire a COVID-19 grave o di andare incontro a ricovero”. La FDA ha precisato che i due anticorpi non sono autorizzati nei pazienti ricoverati o che necessitano di terapia con ossigeno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento