COVID-19, CureVac: aumentano le richieste del vaccino in sperimentazione

Condividi:
Share

(Reuters) – L’azienda tedesca CureVac ha dichiarato che negli ultimi giorni sono aumentate le richieste per il suo vaccino in sperimentazione contro il COVID-19. “La necessità di vaccini supera la disponibilità. Stiamo parlando soprattutto con i governi, ma anche con COVAX”, ha spiegato il CEO Franz-Werner Haas in una call con gli analisti.

L’UE, a novembre, si è assicurata fino a 405 milioni di dosi del vaccino di CureVac, che si somministra in due dosi e che deve avere ancora l’ok dell’EMA. CureVac, a fine aprile, inizierà a testare il vaccino su adolescenti a partire dai 12 anni e intanto si prepara a pubblicare i risultati iniziali di efficacia sugli adulti, attesi in questo secondo trimestre.

Il gruppo spera di presentare la richiesta di approvazione alla fine di maggio o all’inizio di giugno. Il trial di fase II/III in corso, noto come Herald e partito a dicembre, ha completato il reclutamento di oltre 40mila partecipanti adulti tra Europa e America Latina.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento