Covid: vaccino cinese sviluppato da CNBG sicuro nei bambini da 3 a 17 anni

Condividi:
Share

(Reuters) – Sulla base dei dati clinici forniti, Il vaccino contro il COVID-19 messo a punto dal China National Biotec Group (CNBG), sussidiaria di Sinopharm, risulta sicuro per la popolazione infantile di età compresa tra i tre e i 17 anni.

“Va tenuto presente che i bambini dai tre ai cinque anni, che hanno il sistema immunitario ancora in fase di sviluppo, devono essere attentamente monitorati nel corso della vaccinazione”, precisa Yang Xiaoming, presidente di CNBG.

Il gruppo cinese ha messo a punto due vaccini contro il COVID-19 che sono attualmente in fase III di studio sull’uomo ed entrambi sono stati autorizzati per l’uso in emergenza e vengono somministrati a gruppi con priorità limitata ad alto rischio di infezione, insieme a un candidato di Sinovac.

Il vaccino di CNBG, approvato per l’uso pubblico a dicembre del 2020, è efficace al 79,3% nel prevenire l’infezione da coronavirus, secondo quanto dichiarato dal Beijing Institute of Biological Products, che, però, non ha ancora pubblicato dati dettagliati.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento