COVID, Sanofi produrrà 100 mln di dosi del vaccino Pfizer/BioNtech

Condividi:
Share

(Reuters) – A partire dal mese di luglio, Sanofi riempirà e confezionerà milioni di dosi del vaccino anti COVID-19 di Pfizer/BioNtech. L’obiettivo dichiarato per lo stabilimento di Francoforte è quello di raggiungere la produzione di 100 milioni di dosi.

Il mese scorso Sanofi e GlaxoSmithKline hanno dichiarato che il vaccino anti COVID-19 che stanno sviluppando congiuntamente ha mostrato una risposta immunitaria insufficiente nelle persone anziane. Per questo motivo il suo lancio è stato ritardato alla fine del 2021.

“Dato che il nostro vaccino principale è in ritardo di alcuni mesi, ci siamo chiesti come possiamo essere di aiuto ora”, ha detto in un’intervista il CEO della pharma francese, Paul Hudson.

Sanofi sta anche lavorando a un altro candidato vaccino anti COVID-19 con l’azienda statunitense Translate Bio, che utilizza la tecnologia mRNA. La fase I degli studi clinici dovrebbe avere inizio in questo trimestre.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento