COVID, MSD: molnupiravir efficace anche contro le varianti

Condividi:
Share

(Reuters) – Molnupiravir, farmaco sperimentale ad assunzione orale anti COVID-19 di MSD è probabilmente efficace contro le varianti note del coronavirus, inclusa la linea Delta.

“Poiché molnupiravir non prende di mira la proteina spike del virus – che definisce le differenze tra le varianti e rappresenta il bersaglio di tutti gli attuali vaccini anti COVID-19 – dovrebbe essere quindi comunque efficace anche se il virus continua a mutare”, afferma Jay Grobler, responsabile dell’area infettiva, malattie e vaccini di MSD.

Molnupiravir ha come target la polimerasi virale, un enzima necessario al virus per replicarsi. Il farmaco è progettato per introdurre errori nel codice genetico del virus.

In un piccolo studio di fase intermedia, dopo cinque giorni di terapia con molnupiravir, nessuno dei pazienti che assumevano il farmaco a vari dosaggi è risultato positivo al virus rispetto al 24% dei partecipanti trattati con placebo.

MSD sta attualmente conducendo due studi di Fase III sul farmaco che sta sviluppando unitamente a Ridgeback Biotherapeutics. Uno dei trial è dedicato al trattamento di COVID-19 mentre l’altro è focalizzato sulla prevenzione.

La pharma USA prevede che lo studio di Fase III sul trattamento si concluderà all’inizio di novembre. Sono stati arruolati per la sperimentazione pazienti COVID-19 non ospedalizzati con sintomi da non più di cinque giorni e che sono a rischio di malattia grave.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento