COVID, Moderna: vaccino mantiene efficacia sei mesi dopo la seconda dose

Condividi:
Share

(Reuters) – Moderna ha dichiarato martedì che il suo vaccino anti COVID-19 ha dimostrato di essere ancora molto efficace nel proteggere contro la malattia sei mesi dopo la somministrazione della seconda dose. Tale efficacia è di oltre il 90% nei confronti di tutte le forme di COVID-19 e supera il 95% nel prevenire le forme gravi dell’infezione.

Il follow-up dopo sei mesi dello studio originale di fase avanzata sul vaccino ha mostrato che la sua efficacia è rimasta la stessa verificata nei precedenti aggiornamenti.

Moderna ha anche iniziato a testare nuove versioni del preparato immunizzante che prendono di mira B.1.351., la variante sudafricana. La pharma USA ha dichiarato che entrambe le versioni del vaccino che sta sperimentando su modelli murini, incluso un prodotto multivalente che combina un preparato di nuova concezione con quello precedente, aumentano i titoli degli anticorpi contro le varianti e il multivalente offre il più alto livello di immunità.

Per quanto riguarda le forniture di vaccini, Moderna ha dichiarato che a partire da lunedì consegnerà circa 132 milioni di dosi a livello globale. 117 milioni sono destinate agli Stati Uniti.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento