Covid, Inovio: studio di fase avanzata su vaccino nel secondo trimestre del 2021

Condividi:
Share

(Reuters) – Inovio Pharmaceuticals punta ad avviare, nel secondo trimestre 2021, un trial clinico di fase avanzata negli USA per INO-4800, il suo candidato vaccino sperimentale contro il Covid. Lo ha annunciato il CEO dell’azienda farmaceutica, Joseph Kim.

Il vaccino di Inovio è in fase di sperimentazione in due studi: uno di fase intermedia in Cina, in collaborazione con Advaccine Biopharmaceuticals Suzhou, e uno di fase da intermedia ad avanzata, negli USA.

La FDA a settembre 2020 ha però sospeso parte dello studio in corso negli USA, richiedendo ulteriori informazioni, inclusi dettagli sul dispositivo di somministrazione usato per iniettare il vaccino. Inovio prevede di rispondere a tutte le richieste dell’ente regolatorio americano entro il secondo trimestre 2021, per poi riprendere lo studio clinico.

La biotech ha anche sottoscritto un accordo di licenza con Advaccine per la produzione e la vendita di INO-4800 in Cina. In base all’accordo, Advaccine avrà i diritti esclusivi sul candidato in Cina e Inovio riceverà un pagamento anticipato di 3 milioni di dollari. Cifra che potrà arrivare fino a 108 milioni di dollari al raggiungimento di determinati obiettivi chiave nel percorso di sviluppo del prodotto.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento