COVID, EMA: via libera agli anticorpi monoclonali Ronapreve e Regkirona

Condividi:
Share

L’EMA ha raccomandato due nuove terapie a base di anticorpi monoclonali contro il COVID-19. Si tratta di Ronapreve, di Regeneron/Roche, e di Regkirona, della pharma sudcoreana Celltrion.

Ronapreve (casirivimab/imdevimab)  ha ricevuto l’indicazione per la cura di adulti e bambini sopra i 12 anni affetti da forme di COVID-19 che non richiedono supporto di ossigeno, ma che sono ad alto rischio di malattia grave. Regkirona è stato invece raccomandato solo per gli adulti che si trovano in condizioni simili.

EMA ha stabilito anche che Ronapreve può essere utilizzato per prevenire il COVID-19 nelle persone di età superiore ai 12 anni che pesano almeno 40 chilogrammi.

Nel trattamento dei pazienti l’utilizzo di Ronapreve riduce di oltre il 70% il rischio di ospedalizzazione o decesso; nella profilassi dei soggetti non infetti riduce di oltre l’80% il rischio di sviluppare Covid-19 sintomatico.

L’UE si è assicurata circa 55.000 cicli di terapia del farmaco di Regeneron/Roche, mentre non sono stati ancora stipulati accordi di fornitura con Celltrion per Regkirona.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento