COVID-19, si studia vaccino in Sudafrica. Partiti i test sull’uomo

Condividi:
Share

(Reuters Health) – L’Africa potrebbe avere il suo vaccino contro il COVID-19 già nel primo trimestre del 2021, se i trial clinici attualmente condotti sull’uomo avranno successo. Lo ha annunciato Shabir Madhi, dell’Università di Witwatersrand (Pretoria), che coordina il trial clinico in Sudafrica.

Il candidato vaccino, denominato ChAdOx1 nCoV-19, è uno dei 19 attualmente in fase di sperimentazione sull’uomo in tutto il mondo.

La sperimentazione in Sudafrica è condotta su duemila volontari di età compresa tra 18 e 65 anni, che saranno monitorati per 12 mesi dopo la vaccinazione. Secondo Madhi, i primi risultati dovrebbero essere disponibili a novembre o dicembre.

In Africa i casi di COVID-19 hanno superato il mezzo milione e sono decedute circa 12 mila persone.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento