COVID-19, il Brasile testerà il candidato vaccino di Sinovac

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il candidato vaccino della cinese Sinovac, sarà testato in Brasile in 12 centri di ricerca. Lo ha dichiarato nei giorni scorsi il Governatore dello Stato di San Paolo, Joao Doria, che ha tuttavia sottolineato come gli studi debbano ancora essere approvati da Anvisa, l’agenzia di vigilanza sanitaria locale.

Il trial – annunciato per la prima volta l’11 giugno – è guidato dall‘Instituto Butantan, un centro di ricerca finanziato dallo Stato di San Paolo. L’accordo con Sinovac include non solo i test, ma anche il trasferimento di tecnologia per produrre localmente il vaccino contro il Coronavirus.

I test, che arruoleranno 9000 volontari in totale, saranno condotti a San Paolo,a Brasilia, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Rio Grande do Sul e Parana.

Oltre a quello di Sinovac, il Brasile testerà anche il candidato di AstraZeneca.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento