COVID-19: Dompé studia Reparixin in Brasile

COVID-19: Dompé studia Reparixin in Brasile
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Dompé ha ricevuto il via libera dalle autorità regolatorie brasiliane per avviare la sperimentazione sull’uomo di Reparixin come trattamento per pazienti COVID-19 gravemente malati.

La sperimentazione clinica di fase II ha lo scopo di valutare l’efficacia e la sicurezza del farmaco in 48 adulti ospedalizzati con una forma grave di COVID-19. Saranno almeno 10 i centri coinvolti negli Stati di San Paolo, Bahia, Minas Gerais, Santa Catarina e nel Distretto Federale.

Dompé prevede anche uno studio successivo di fase III negli Stati Uniti, che vedrà l’arruolamento di 111 pazienti.

Nel mese di maggio la casa farmaceutica con sede a Milano ha iniziato a testare Reparixin in Italia, ma, dopo aver trattato cinque pazienti, ha dovuto sospendere lo studio a causa della mancanza di altri pazienti in condizioni gravi. I cinque pazienti trattati in Italia – fa sapere Dompé -si sono ora completamente ripresi.

Reparixin agisce inibendo l’azione dell’interleuchina 8 (IL-8), una delle proteine infiammatorie che si ritiene essere associata al danno polmonare osservato nei pazienti con infezione da SARS-CoV2.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*