COVID-19: dall’India mille tonnellate di paracetamolo all’Europa

Condividi:
Share

(Reuters Health) – L’India fornirà all’Europa circa mille tonnellate di paracetamolo. Lo ha comunicato l’organismo di esportazione indiano Pharmaceuticals Export Promotion Council of India (Pharmexcil), che agevolerà i controlli sulle esportazioni di medicinali da banco usati per far fronte ai sintomi del COVID-19.

A marzo il Governo indiano aveva sospeso le esportazioni di numerosi farmaci, incluso il paracetamolo, per fare fronte alla domanda interna dopo che l’epidemia di coronavirus aveva interrotto la catena di approvvigionamento del settore a livello globale.

L’Europa è il maggior acquirente di paracetamolo dall’India, da cui importa circa 12mila tonnellate all’anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento