Coronavirus: Roche e Novacyt sviluppano primi test diagnostici

Coronavirus: Roche e Novacyt sviluppano primi test diagnostici
Condividi:
Share

Il numero di casi del nuovo coronavirus aumenta rapidamente. In Cina si è arrivati a 213 morti e oltre 8.100 contagi e diventa fondamentale riuscire a diagnosticare in modo esatto e tempestivo il virus nei pazienti. Roche ha messo a punto un test diagnostico per il virus e venerdì 31 gennaio Novacyt ha dichiarato di aver prodotto il suo.

Il test di Roche è stato realizzato in collaborazione con la compagnia tedesca Tib-Molbiol, e permette di identificare l’infezione in poche ore.

Si tratta in realtà di tre test in uno, che consentono di distinguere il coronavirus da altri patogeni simili, come il virus della SARS. “Abbiamo un team attivo a tutte le ore che effettua il monitoraggio dei virus. La diagnostica é importantissima e bisogna agire molto rapidamente”, ha spiegato Severin Schwan, CEO di Roche ai giornalisti, durante la presentazione dei dati finanziari del gruppo a Basilea.

Il test molecolare di Novacyt si chiama Primerdesign ed è in grado di rilevare il ceppo 2019 del virus; questa caratteristica lo differenzia da altri test attuali che sono meno specifici.

.”Riteniamo che il nostro test sia il primo disponibile in Europa e sarà presentato questo fine settimana al Medlab Expo in Medio Oriente”, ha dichiarato il CEO Graham Mullis.

Taggato con: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*