CMR Surgical: arriva il robot chirurgico modulare in UK

CMR Surgical: arriva il robot chirurgico modulare in UK
Condividi:
Share

L’azienda britannica produttrice di robot chirurgici CMR Surgical ha iniziato a distribuire la sua piattaforma Versius, un sistema portatile, modulare, posto su un carrello trasportabile, agli ospedali del National Health Service (NHS) britannico e ha completato le prime procedure mini invasive anche in Europa.

Finora la piattaforma Versius è stata usata in una serie di interventi chirurgici del colon-retto per gravi malattie intestinali e cancro, un’area in cui, secondo CMR Surgical, è possibile eseguire fino a 700 procedure mini invasive l’anno, risparmiando ai pazienti interventi ‘aperti’. Secondo l’azienda britannica, inoltre, di tutte le procedure chirurgiche del Regno Unito che potrebbero essere fatte in modo mini invasivo, solo un terzo viene eseguito in questo modo.

CMR Surgical, con sede a Cambridge, ha dichiarato che entro la fine dell’anno altri centri NHS e ospedali universitari useranno Versius. La società offre le sue apparecchiature attraverso un accordo di servizio con costi fissi per numero di procedure annuali, in modo da ridurre l’onere iniziale.

All’inizio dell’anno, l’azienda ha assunto un nuovo CEO per guidare il suo lancio a livello globale. Negli USA, il sistema Versius è attualmente in fase di revisione da parte della FDA, ma la società ha già team commerciali pronti a scendere in campo, sostenuti in parte da un finanziamento da 240 milioni di dollari che CMR Surgical ha raccolto lo scorso settembre

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*