CE, verso nuovo contratto con Pfizer/BioNtech per 1,8 miliardi di dosi del vaccino

Condividi:
Share

(Reuters) – La Commissione Europea sta chiedendo l’ok dei Governi degli Stati membri per avviare colloqui con Pfizer e BioNTech finalizzati all’acquisto di ulteriori 1,8 miliardi di dosi del  vaccino anti COVID, da consegnare nel 2022 e nel2023.

La questione è ancora riservata, ma i Governi sarebbero tutti orientati a dare l’ok a procedere alla Commissione. “Pfizer a BioNTech sono pronte a fornire all’UE centinaia di milioni di dosi di vaccini COVID nel 2022 e 2023, prodotte nei nostri stabilimenti in Europa”, ha dichiarato un portavoce di Pfizer.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento