Cannabis terapeutica, un mercato da 11 mld di dollari

8 marzo, 2017 nessun commento


Vendite pari a 24 miliardi di dollari entro il 2025. È questa la proiezione fornita da un recente report, realizzato da New Frontier, sulla crescita del mercato legale della cannabis negli Stati Uniti. Una salita vertiginosa, legata al processo di legalizzazione del settore negli USA, sia per l’utilizzo a fini medicali, sia per quello a scopo ricreativo. Solo sul fronte pharma la crescita attesa va dai 2,6 miliardi di dollari del 2016 agli 11,2 miliardi di dollari nel 2020. Dal punto di vista dei consumer, la rapida adozione della cannabis è legata anche e soprattutto all’espansione delle industrie del settore, tra cui emergono: CURE Pharmaceutical Holding Corp, Aurora Cannabis , Mass Roots, American Cannabis Company e General Cannabis Corporation (OTC: CANN) Ad oggi l’utilizzo della cannabis per fini medici è legale in 28 paesi negli Stati Uniti; mentre solo in 8 stati (tra cui la California, il Maine, il Massachusetts e il Nevada), è autorizzata anche per uso ricreativo. Un’adesione crescente e continua, secondo le stime, che ha visto dal 1995 al 2016 una percentuale di crescita sul fronte legalizzazione che va dal 25 al 60%.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*