BMS: tumore del rene, bene la combo Opdivo-Yervoy

BMS: tumore del rene, bene la combo Opdivo-Yervoy
Condividi:
Share

Ancora evidenze positive per la combo Opdivo-Yervoy di BMS, questa volta nel trattamento del tumore del rene.

In uno studio presentato al Genitourinary Cancers Symposium dell’ASCO, che si è tenuto lo scorso fine settimana, più della metà dei pazienti con carcinoma renale, il 56%, trattati con la combo di BMS, erano vivi a 42 mesi. Inoltre, l’11% ha avuto una completa scomparsa del tumore

BMS spera che questi risultati attirino l’attenzione dei medici, che dallo scorso anno dispongono di un paio di altre opzioni nel trattamento dei pazienti con carcinoma renale di nuova diagnosi.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*