MSD/Pfizer: ok FDA a Keytruda-Inlyta nel tumore al rene

23 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Via lbera della FDA alla combo Keytruda/Inlyta per i pazienti con carcinoma a cellule renali avanzato precedentemente non trattati.

L’approvazione della combo dei farmaci di MSD e Pfizer arriva con un paio di mesi di anticipo rispetto alle aspettative.

Il disco verde della FDA si basa sui risultati di uno studio pubblicato a febbraio, che ha fatto registrare la permanenza in vita, dopo 12 mesi, del 90% dei pazienti trattati con Keytruda /Inlyta

La combinazione di Keytruda-Inlyta va così a concorrere con un’altra combo, quella formata da Opdivo e Yervoy, entrambi di BMS, attualmente considerata gold standard per i pazienti con tumore del rene avanzato non trattati in precedenza.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*