BMS: ok FDA a Opdivo e Yervoy nel trattamento del carcinoma epatocellulare

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Bristol-Myers Squibb ha avuto l’ok della FDA per la combo formata dai due immunoterapici Opdivo e Yervoy nel trattamento del carcinoma epatocellulare (HCC) a cui è stato precedentemente somministrato sorafenib, l’attuale standard standard di cura.

L’ok si basa su uno studio in fase iniziale in cui il 33% dei pazienti ha risposto alla terapia. L’HCC è il tipo più comune di cancro al fegato primario ed è il più diffuso tra le persone che bevono grandi quantità di alcool e che hanno un accumulo di grasso nel fegato.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento