BMS interessata ad Aurinia Pharmaceuticals

Condividi:
Share

(Reuters) – Bristol Myers Squibb sarebbe interessata all’acquisizione di Aurinia Pharmaceuticals. L’indiscrezione è stata riportata venerdì da Bloomberg, ma al momento non ha trovato conferma da parte delle due pharma.

All’annuncio le azioni di Aurinia hanno chiuso in rialzo di quasi il 27%, con una capitalizzazione di mercato di 3,59 miliardi di dollari.

Aurinia ha nel proprio portfolio un trattamento per la nefrite lupica e sta testando alcuni candidati contro altre malattie autoimmuni e renali.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health industry)

Notizie correlate

Lascia un commento