Big Pharma, Governi, No profit: prove di dialogo. Nasce CEPI

23 gennaio, 2017 nessun commento


Big Pharma, Governi e associazioni no profit. Tutti insieme per dare vita alla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), Obiettivo: combattere le potenziali epidemie mortali. La coalizione – che ha già raccolto 460 milioni – inizialmente si concentrerà sui virus MERS-CoV, Lassa e Nipah. Ne fanno parte GlaxoSmithKline, Merck, Johnson & Johnson, Pfizer, Sanofi e Takeda, la Bill & Melinda Gates Foundation, Wellcome Trust e i Governi di Germania, Giappone e Norvegia. Il lavoro verrà condotto sulla messa a punto di vaccini contro virus mortali prima dello scoppio di un’eventuale epidemia e ne verrà anche accelerato lo sviluppo in caso di emergenza su scala globale. L’obiettivo economico del CEPI è quello di raccogliere un miliardo di dollari di finanziamento per i primi cinque anni di attività. La speranza è di concludere la raccolta dei fondi già alla fine di quest’anno. Bill Gates, co-presidente della Gates Foundation, ha dichiarato che “il mondo è tragicamente impreparato a reagire alle epidemie. Senza investimenti nella ricerca e nello sviluppo, noi rimarremo impotenti quando dovremo affrontare la prossima minaccia”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*