Bayer, utili in crescita per il 2020

Bayer, utili in crescita per il 2020
Condividi:
Share

“Nell’anno appena concluso abbiamo mantenuto le nostre promesse in tutti i settori. Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi finanziari nonostante il difficile contesto di mercato, in particolare nel settore agricolo”.

In occasione della conferenza stampa di presentazione dei risultati finanziari 2019, a Leverkusen, Werner Bauman, CEO di Bayer, si dichiara ottimista anche per l’anno in corso, in cui la società punta a un aumento delle vendite, degli utili e del flusso di cassa, con una previsione di crescita tra il 7 e il 9,6% degli utili per il 2020.

Nel 2019 il fatturato del gruppo è cresciuto del 3,5% (rettificato per portfolio e tasso di cambio), arrivando a quota 43 miliardi e 545 milioni di euro.

Anche l ’EBTIDA – precedente le operazioni straordinarie – è cresciuto del 28,3%, arrivando a 11,503 miliardi di euro e ’utile per azione core è aumentato del 14,3%, arrivando a 6,40 euro

L’utile netto ha fatto registrare un incremento del 141,4% ,fino a raggiungere 4.091 miliardi di euro.

L’obiettivo EBTIDA per il 2020, che non tiene conto di eventuali ripercussioni legate al coronavirus, è di 12,6 miliardi di euro.

Le vendite nel settore farmaceutico sono aumentate del 5,6% e hanno complessivamente reso per 17,962 miliardi di euro, con Xarelto e Eylea top driver, entrambi in crescita del 12,6%.

Bene anche l’antitumorale Stivarga e il farmaco per l’ipertensione polmonare Adempas.

Sono invece calate in modo sostanziale le vendite del trattamento per la sclerosi multipla Betaferon/Betaseron, principalmente a causa della forte concorrenza negli Stati Uniti.

Buone, invece, le performance del mercato cinese.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*