Bayer: sul tavolo il futuro di consumer e animal health

26 novembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Nel corso del supervisory board di questa settimana, Bayer discuterà della vendita della BU consumer healthcare e valuterà le opzioni sul tavolo per la divisione animal health. Il tutto in chiave strategica per ridurre il debito legato all’acquisto di Monsanto.

Operazione che ha portato Standard & Poor’s a dare a Bayer la tripla “B”. La pharma tedesca vorrebbe ridurre il debito per tornare al rating “A”.

L’animal health, che pure è il numero nella produzione di soluzioni per il controllo delle pulci di cani e gatti, necessiterebbe di investimenti per crescere e competere con i rivali più grandi, ma Bayer, secondfo alcune fonti, non avrebbe suffficiente forza finanziaria per portare termine questa operazione.

Tuttavia, sempre secondo alcune fonti, nessuna decisione dovrebbe essere presa in occasione di questo board.

Il CEO Werner Baumann ha in programma di informare gli investitori sulle misure strategiche a Londra il 5 dicembre, occasione nella quale illustrerà anche gli obiettivi 2022.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*