Bayer, partnership con Mammoth Biosciences per sviluppare terapia genica

Condividi:
Share

(Reuters) – Bayer ha stretto un accordo di partnership con Mammoth Biosciences per sviluppare uno strumento terapeutico basato sull’editing genetico CRISPR/CAS9.

La casa farmaceutica tedesca si sta sempre più focalizzando sulle terapie cellulari e geniche. La società biotech statunitense Mammoth, non quotata in Borsa, riceverà inizialmente 40 milioni di dollari da Bayer e altri potenziali pagamenti in milestones per oltre 1 miliardo di dollari, al raggiungimento di risultati scientifici e commerciali.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento