Bayer: accordo di ricerca con il giapponese Riken Innovation

Condividi:
Share

Esplorare nuovi target di farmaci: è questo lo spirito dell’accordo siglato tra Bayer e Riken Innovation, un importante istituto scientifico giapponese che impiega oltre tremila ricercatori e ha un badget annuale di quasi 900 milioni di dollari.
Riken Innovation, che ha iniziato a operare all’interno di Riken il mese scorso, lavora per portare ai pazienti i benefici della ricerca della sua organizzazione proprio attraverso le collaborazioni con le industrie.
E Bayer è la prima azienda ad aver siglato un accordo con questa nuova realtà.

L’accordo prevede l’impiego della ricerca di Riken Innovation come base per l’esplorazione congiunta di possibili bersagli e dei meccanismi patologici.  Le due società stanno studiando una road map per arrivare a determinati obiettivi con i farmaci che mostrano risultati promettenti.

E laddove sarà individuato un nuovo target, Riken Innovation coordinerà l’avanzamento del potenziale progetto. Tutto sarà supervisonato dall’Open Innovation Center di Bayer a Osaka

Notizie correlate

Lascia un commento