Bayer: accordo con Sensyne Health per accedere a dati sanitari

1 Agosto, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Vagliare i dati in possesso del National Health Service (NHS) inglese, estrarli per approfondimenti attraverso piattaforme di intelligenza artificiale e applicare i risultati alla pipeline di malattie cardiovascolari. Con questo intento, Bayer ha siglato un accordo con la società inglese Sensyne Health.

Sensyne, che ha sede a Oxford, nel Regno Unito, acquisisce informazioni anonime sui pazienti, inclusi dati di sequenziamento genico e dati real-world raccolti da terapie digitali e sistemi di monitoraggio dei segni vitali, per aiutare a progettare studi clinici e ricerche sulla scoperta dei farmaci.

Nell’accordo, Bayer investirà 6,1 milioni di dollari per i primi due anni di collaborazione, con opzioni per una successiva estensione. Si tratta del primo grande accordo della società britannica da quando è stata quotata alla borsa di Londra lo scorso anno..

Sensyne è in pratica una stazione di raccordo che controlla il flusso di dati anonimi dei pazienti tra il NHS inglese e i possibili partner commerciali, senza che le informazioni vengano vendute o trasferite a terzi. Una modalità che garantisce la conformità dei principi del NHS e rispetta le leggi europee sulla protezione dei dati.

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*