AveXis: nuovo stabilimento per terapie geniche in USA

24 maggio, 2018 nessun commento


AveXis, biotech acquistata da Novartis per 8,7 miliardi di dollari, costruirà un nuovo stabilimento di produzione destinato alla messa a punto delle terapie geniche. L’impianto da 55 milioni di dollari sorgerà a Durham, in North Carolina. L’azienda prevede di impiegarvi circa 200 persone riceverà fino a 3 milioni di dollari di incentivi dallo Stato.”Il nostro obiettivo principale è trovare terapie geniche per i pazienti affetti da malattie neurologiche rare e devastanti come l’atrofia muscolare spinale, la sclerosi laterale amiotrofica e la sindrome di Rett. L’investimento nella nostra infrastruttura produttiva è necessario e fondamentale per raggiungere questo obiettivo”, dice Andrew Knudten, responsabile tecnico AveXis. Lo stabilimento si occuperà del candidato AVXS-101 è il candidato iniziale della biotech di Bannockburn, destinato a trattare l’atrofia muscolare spinale, o SMA di tipo 1, principale causa genetica di mortalità infantile.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*