AveXis: nuovo stabilimento per terapie geniche in USA

24 Maggio, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

AveXis, biotech acquistata da Novartis per 8,7 miliardi di dollari, costruirà un nuovo stabilimento di produzione destinato alla messa a punto delle terapie geniche. L’impianto da 55 milioni di dollari sorgerà a Durham, in North Carolina. L’azienda prevede di impiegarvi circa 200 persone riceverà fino a 3 milioni di dollari di incentivi dallo Stato.”Il nostro obiettivo principale è trovare terapie geniche per i pazienti affetti da malattie neurologiche rare e devastanti come l’atrofia muscolare spinale, la sclerosi laterale amiotrofica e la sindrome di Rett. L’investimento nella nostra infrastruttura produttiva è necessario e fondamentale per raggiungere questo obiettivo”, dice Andrew Knudten, responsabile tecnico AveXis. Lo stabilimento si occuperà del candidato AVXS-101 è il candidato iniziale della biotech di Bannockburn, destinato a trattare l’atrofia muscolare spinale, o SMA di tipo 1, principale causa genetica di mortalità infantile.

 

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*