AstraZeneca-MSD: Lynparza prolunga la sopravvivenza nel carcinoma prostatico

AstraZeneca-MSD: Lynparza prolunga la sopravvivenza nel carcinoma prostatico
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Mostrando un prolungamento della sopravvivenza complessiva tra i pazienti con carcinoma prostatico, Lynparza, farmaco di AstraZeneca e MSD, si è mostrato efficace in un trial in fase avanzata.

Lynparza ha così raggiunto l’obiettivo secondario nel trattamento del tumore della prostata metastatico resistente alla castrazione e con mutazione del gene BRCA1/2 o ATM, rispetto alle terapie ormonali.

Nell’agosto 2019 l’azienda inglese aveva dichiarato che il farmaco aveva raggiunto l’obiettivo principale dello studio.

I geni BRCA e ATM aiutano a produrre proteine che riparano il DNA danneggiato, ma quando mutano possono causare il cancro. La terapia fa parte di una classe di farmaci nota come inibitori PARP ed è approvata già nel trattamento del tumore di ovaio, seno e pancreas.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*