Vaccino AstraZeneca: alla UE nove milioni di dosi in più nel primo trimestre 2021

Condividi:
Share

(Reuters) –  Nel primo trimestre 2021 AstraZeneca fornirà all‘Unione Europea nove milioni di dosi in più del suo vaccino contro il COVID-19, per un totale di 40 milioni per l’intero periodo, e inizierà le consegne prima del previsto. Lo ha dichiarato domenica 31 gennaio Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione europea.

L’azienda britannica aveva annunciato, all’inizio di gennaio, un taglio alle forniture destinate all’UE del suo candidato vaccino nel primo trimestre di quest’anno, scatenando tensioni con i Paesi membri. AstraZeneca ha dichiarato di avere in programma un ampliamento della sua capacità produttiva in Europa.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento