Astellas: accordo con Adaptimmune per terapie CAR-T

Astellas: accordo con Adaptimmune per terapie CAR-T
Condividi:
Share

Sviluppare terapie CAR-T e TCR (T-cell receptor). E’ questo lo scopo dell’accordo siglato tra Astellas e Adaptimmune.

Dall’azienda giapponese subito 50 milioni di dollari e l’impegno a collaborare con Adaptimmune per identificare eventuali target terapeutici e sviluppare le relative terapie cellulari.

Adaptimmune, a sua volta, metterà a disposizione il suo know how per l’identificazione e validazione dei target e riceverà 7,5 milioni di dollari l’anno per la ricerca, oltre ulteriori finanziamenti che scatteranno al raggiungimento di obiettivi chiave di vendita e sviluppo, per un potenziale valore complessivo di 900 milioni di dollari.

Astellas finanzierà gli studi fino alla fase I di sperimentazione. Oltre questa fase, Astellas e Adaptimmune decideranno se continuare insieme a sviluppare e commercializzare eventuali prodotti o lasciare che una delle due aziende porti avanti da sola le varie fasi di sviluppo successive.

In quest’ultimo caso, l’altra società riceverà comunque royalties e finanziamenti al raggiungimento di obiettivi chiave.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*