Assobiomedica: rinnovati i vertici delle sei associazioni

25 settembre, 2017 nessun commento


In attesa della nomina del nuovo presidente il prossimo 4 ottobre, Assobiomedica rinnova i vertici di tutte le sue sei associazioni. Neo-eletti Marco De Luigi, Renato Bonaita, Fabio Faltoni e Mario Federighi, alla guida rispettivamente di Elettromedicali, Assodiagnostici, Servizi e Telemedicina, AssoSubaMed. Confermate le quote rosa per Daniela Delledonne e Mirella Bistocchi come Presidenti di Assobiomedicali e Anifa, l’associazione delle imprese di protesi acustiche. Marco De Luigi (GE Healthcare) subentra a Marco Campione per la presidenza dell’associazione che raggruppa e rappresenta le imprese produttrici e fornitrici di apparecchiature elettromedicali, sistemi e tecnologie a scopo diagnostico e terapeutico. I comparti rappresentati dall’associazione sono la diagnostica per immagini e a ultrasuoni, l’elettromedicina, la cardiologia e l’healthcare-It. Di Assodiagnostici fanno invece parte le imprese che producono e forniscono diagnostici in vitro. Con il termine diagnostica in vitro si intende l’insieme dei prodotti e servizi necessari per effettuare un test di laboratorio su campione biologico umano (reagenti, strumenti, software, supporto tecnico connesso). Renato Bonaita (Ortho Clinical Diagnostics Italy) ne sarà la guida. Fabio Faltoni (EBM-TBS Group), già Vicepresidente di Assobiomedica con delega alle Regioni, va alla Presidenza dell’associazione che raggruppa le imprese che forniscono servizi di gestione e manutenzione delle apparecchiature elettromedicali, di ingegneria clinica, nonché di servizi connessi all’uso di dispositivi medici e dell’assistenza al paziente. Sono inoltre rappresentate in Servizi e Telemedicina le imprese che forniscono servizi e soluzioni di telemedicina e di supporto all’erogazione di prestazioni sanitarie, di diagnosi, di assistenza medica integrata attraverso le moderne tecnologie di ICT.

L’associazione AssoSubaMed, guidata da Mario Federighi (Farmigea) rappresenta le imprese produttrici dei dispositivi medici a base di sostanze, uno dei settori che con l’acquisita conoscenza dei meccanismi di azione rappresenta uno degli ambiti di maggior sviluppo nel futuro. Al secondo mandato Daniela Delledonne (BD Italia) alla guida dell’associazione di Assobiomedica che raggruppa le imprese di dispositivi medici impiantabili e non, per la diagnosi, prevenzione, controllo, terapia di una malattia, di una ferita o di un handicap. Tra questi vi sono le protesi ortopediche, vascolari e cardiache, prodotti sterili, apparecchiature e prodotti per la dialisi, ausili per l’assistenza integrativa e protesica. Riconfermata anche Mirella Bistocchi (Starkey Italy) come riferimento per le aziende di apparecchi acustici e accessori, quali chiocciole, hardware o software che, in combinazione e collegamento con l’apparecchio acustico, ne permettono il corretto funzionamento.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*