Apple: arriva sul mercato il nuovo orologio con l’ECG

10 Dicembre, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

Dopo l’ok della FDA a settembre, Apple arriva negli store con l’Apple Watch dotato di funzionalità elettrocardiografica.

L’orologio può anche monitorare l’attività cardiaca di una persona in background e inviare una notifica all’utente se rileva fibrillazione atriale, la forma più comune di disturbo del ritmo cardiaco.

La funzione di notifica funziona anche con i sensori heartbeat delle versioni precedenti di Apple Watch, avvisando l’utente se rileva un ritmo irregolare del cuore cinque o più volte nell’arco di 65 minuti.

Apple fa riferimento alle stime del CDC secondo le quali la fibrillazione atriale può interessare fino al 9% delle persone di età superiore ai 65 anni negli Stati Uniti e fino al 2% della popolazione più giovane.

Usando gli elettrodi incorporati nella parte posteriore dell’orologio e nella sua corona, chi lo indossa chiude il circuito mentre tiene il dispositivo con l’altra mano. In questo modo consente all’orologio di ottenere un ECG di 30 secondi.

L’applicazione è in grado di classificare il battito cardiaco e di dire se il ritmo è normale o irregolare, come nel caso della fibrillazione atriale. Ogni registrazione viene salvata nell’app per iPhone e può essere condivisa in formato PDF con i medici.

“L’idea che i dispositivi indossabili possano essere usati sia dai pazienti che dai loro operatori sanitari per gestire e migliorare la salute del cuore è promettente. Dovrebbe comunque essere affrontata con cautela per garantire che le informazioni e i dati siano utilizzati in modo responsabile e in accordo con altri strumenti e linee guida basati sull’evidenza”, dice C. Michael Valentine, presidente dell’American College of Cardiology.

L’app ECG è stata valutata in una sperimentazione clinica eseguita su circa 600 partecipanti confrontando i loro ritmi sinusali con ECG a 12 derivazioni eseguiti da un cardiologo. Nello studio Apple Watch ha dimostrato una sensibilità del 98,3% e una specificità del 99,6% per quello che riguarda la fibrillazione atriale.

“Siamo fiduciosi nella capacità di queste funzionalità di aiutare gli utenti ad avere comunicazioni migliori con i loro medici”, commenta Sumbul Desai, VP Health di Apple. “Con l’app ECG e la funzione di notifica irregolare del ritmo, i clienti possono ora comprendere gli aspetti della salute del loro cuore in un modo più significativo”.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*