Antitumorali. Nel 2024 ancora in testa Roche, Celgene e BMS

13 novembre, 2018 nessun commento


Nel 2024, Roche, Celgene e BMS occuperanno ancora le prime tre posizioni nella classifica delle aziende farmaceutiche produttrici di farmaci oncologici. Dalle previsioni, però, emerge che perderanno comunque quote di mercato. A stilare la classifica è stata, come ogni anno, EvaluatePharma.

Nel 2017, le tre aziende top detenevano insieme una quota del 45,8% del mercato, con l’azienda leader, Roche, che controllava da sola il 26,4%. Secondo le ultime previsioni, però, nel 2024  il divario nelle quote di mercato dovrebbe assottigliarsi. La quota delle prime tre, infatti, si dovrebbe ridurre al 26,2% con un calo atteso di Roche fino all’11,9%.

E a recuperare queste perdite non saranno solo le aziende che si attestano ai primi dieci posti. Già lo scorso anno le aziende oltre la top ten hanno conquistato il 21,5% del mercato, percentuale che, secondo le stime, potrebbe arrivare quasi a raddoppiare entro il 2024, arrivando al 39,7% . Merito di questa scalata è da attribuire alle approvazioni dei nuovi prodotti di Gilead, Eli Lilly, Tesaro e Clovis.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*