Angelini aumenta la produzione di Amuchina

Condividi:
Share

Angelini Pharma sta aumentando la produzione di Amuchina  sia nello stabilimento di Casella che in quello di Ancona, che lavorano sette giorni su sette, per soddisfare una richiesta senza precedenti.  I prodotti a marchio Amuchina sono presidi medico- chirurgici classificati come disinfettanti” e non “igienizzanti”.

L’azienda ha istituito un “comitato di crisi” che sta organizzando le forniture con l’obiettivo di mantenere un giusto equilibrio tra il canale ospedaliero, a tutela di medici e infermieri, il canale farmacia e la grande distribuzione.

Sin dall’inizio della crisi, Angelini Pharma ha condannato alcuni aumenti ingiustificati dei prezzi relativi al marchio Amuchina e lavora per garantire che i prodotti raggiungano solo fornitori qualificati.

L’azienda ha fornito a Istituzioni e al Ministero dello Sviluppo Economico i  prezzi di listino e gli sconti applicati ai farmacisti e ai grandi rivenditori. Inoltre, ha complessivamente donato alla Protezione Civile 240.000 flaconi di Amuchina disinfettante gel mani.

 “Angelini Pharma resta in prima linea nella lotta contro la diffusione del COVID-19 per proteggere i nostri medici, i nostri infermieri e infermiere, gli operatori sanitari impegnati in prima linea e i cittadini tutti. Con l’Italia. Per l’Italia”, conclude il CEO Pierluigi Antonelli.

Notizie correlate

Lascia un commento