Amgen, ok FDA a sotorasib nel tumore del polmone con mutazione del gene KRAS

Condividi:
Share

(Reuters) – La Food and Drug Administration americana ha approvato, venerdì scorso, un farmaco messo a punto da Amgen, sotorasib, per il trattamento dei pazienti affetti da cancro dei polmoni con una specifica mutazione del gene KRAS, la cui malattia è peggiorata dopo la chemioterapia o il trattamento con altri medicinali.

Il farmaco, che sarà venduto con il marchio Lumakras, riduce i tumori con la mutazione in circa il 36% dei pazienti negli studi clinici ed è progettato per colpire la mutazione nota come KRAS G12C, che si evidenzia in circa il 13% dei tumori del polmone non a piccole cellule (NSCLC), il tipo più comune di cancro del polmone. La stessa mutazione si trova nell’1-3% dei tumori del colon-retto e di altri tipi. Amgen ha stimato che circa 25mila pazienti l’anno potranno beneficiare del farmaco.

Lumakras fa parte di quei farmaci di precisione che vanno a colpire le mutazioni genetiche che sono alla base del cancro, indipendentemente dall’organo di origine della malattia.

La FDA ha approvato una dose orale giornaliera da 960 milligrammi, ma ha chiesto ad Amgen di condurre uno studio per vedere se una dose inferiore possa essere altrettanto efficace.

E l’azienda sta studiando il medicinale in combinazione con altre terapie nel trattamento di prima linea dei pazienti con NSCLC che hanno mutazione KRAS, così come per altre tipologie di tumori.

Amgen sta lavorando per avere l’ok a sotorasib anche in Europa e Giappone.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento