Alzheimer, c’è anche il candidato di Roche

Condividi:
Share

(Reuters) – Gantenerumab, il farmaco sperimentale di Roche per l’Alzheimer, se approvato, avrà un prezzo inferiore ai 56.000 dollari all’anno necessari per l’acquisto di Aduhelm di Biogen.
Lo ha dichiarato Bill Anderson, responsabile del farmaceutico dell’azienda di Basilea.

Gantenerumab è progettato per rimuovere le placche amiloidi depositate nel cervello dei malati e ha quindi lo stesso meccanismo di azione di Aduhelm.

Roche ha anche affermato che, prima di richiedere la revisione normativa, aspetterà i risultati degli studi chiave previsti nella seconda metà del 2022

Quando è stato messo in commercio a giugno, quello di Biogen è diventato il primo prodotto farmaceutico approvato ad avere come bersaglio uno dei mutamenti che avvengono nel cervello dei malati di Alzheimer. Le vendite di Aduhelm sono però attualmente in fase di stallo poiché Medicare, il programma sanitario del governo degli Stati Uniti per le persone di età superiore ai 65 anni, sta ancora valutando la possibilità di un suo rimborso.

La FDA ha approvato il farmaco di Biogen basandosi sull’evidenza del fatto che è in grado di ridurre le placche amiloidi cerebrali piuttosto che sulla prova della sua efficacia nel rallentare la progressione della malattia.

Anche Eli Lilly ha avviato la procedura di revisione della FDA per il suo farmaco sperimentale contro l’Alzheimer, basandosi sull’evidenza della sua capacità di rimozione della placca amiloide. Il farmaco di Lilly potrebbe ottenere l’approvazione negli Stati Uniti entro la seconda metà del prossimo anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento