Allergan, target millennial per filler Juvederm

Allergan, target millennial per filler Juvederm
Condividi:
Share

È tutta incentrata sulle labbra e destinata ai millenial la nuova campagna USA di Allergan sul filler Juvederm. L’azienda punta alle nuove generazioni che “possono creare le labbra che desiderano in modo naturale, ma individuale”.

I millennial hanno ribaltato la scena per quel che riguarda l’estetica del viso. Tradizionalmente, i filler erano destinati alla cosiddetta generazione X, che passava da Botox a Juvederm, come osserva Colleen McKenna, VP marketing di Allergan per l’estetica del viso.

La campagna verrà declinata su TV, digital e social media. L’attenzione ai millennial non significa però che la generazione X sarà completamente esclusa. Secondo McKenna, infatti, il messaggio della scelta individuale è più ampio e si applica anche alle persone più anziane che desiderano avere, per esempio, labbra più sottili.

Mentre si continuano a definire i particolari dell’accordo di fusione tra Allergan e AbbVie, le due società hanno annunciato che creeranno una sussidiaria separata globale con il nome di Allergan Aesthetics che si occuperà di Juvederm, Botox, Kybella e CoolSculpting.

Carrie Strom, attuale Vice Presidente di Allergan per l’estetica negli USA, guiderà la nuova unità, svolgendo anche il ruolo di vicepresidente senior di AbbVie.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*