Allergan: stop al tribal marketing per Restasis. Brevetto annullato

18 ottobre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Un giudice federale americano ha deciso lunedì di annullare i brevetti di Allergan sul suo farmaco per il trattamento dell’occhio secco da 1,5 miliardi di dollari, Restasis. L’azienda irlandese dovrà ora rivedere la strategia di tribal marketing  pensata per proteggere il suo medicinale dall’assalto dei generici, anche se, secondo alcuni esperti, c’è ancora spazio per mantenere il brevetto. In un accordo annunciato il mese scorso, Allergan aveva trasferito il brevetto di Restasis alla comunità nativo-americana Saint Regis Mohawk Tribe, che gode dello status di sovranità, in modo che il brevetto no potesse essere oggetto di revisione dal Patent Office americano. Mossa che i critici hanno definito come un tentativo della società di prolungare il monopolio su Restasis. La decisione di lunedì del giudice federale William Bryson ha di fatto quasi vanificato questa operazione, dal momento che ha invalidato i brevetti, senza aspettare un’eventuale decisione dell’ufficio preposto. E Allergan, che si è dichiarata delusa dalla decisione presa da Bryson, ha promesso che ricorrerà in Appello. La disputa sul brevetto di Restasis risale al 2015, quando l’azienda di generici Mylan chiese a un giudice federale in Texas di invalidare il brevetto, nella speranza di poter lanciare il suo generico del farmaco. Mylan ha fatto ricorso anche alla U. S. Patent Trial and Appeal Board per revocare il brevetto.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*